Agevolazione macchinari innovativi: in partenza dal 29 gennaio 2019

Se svolgi un’attività industriale in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia, allora questa notizia è di tuo interesse: il Ministero per lo Sviluppo Economico (MiSE) ha approvato la cosiddetta “Agevolazione Macchinari Innovativi” per promuovere, nelle suddette regioni, progetti di digitalizzazione nel settore manifatturiero.

Agevolazione Macchinari Innovativi
L’Agevolazione Macchinari Innovativi è stata definita nel decreto direttoriale del 16 novembre 2018 e attiva le risorse comunitarie e i fondi nazionali complementari alla programmazione europea già stanziati per interventi nello stesso settore.

Continua dunque l’attenzione del Governo verso l’Industria 4.0.
In questo caso si vuole agevolare l’economia manifatturiera delle regioni meno sviluppate, sostenendo programmi di investimento delle micro, piccole e medie imprese che possano portare alla transizione verso la cosiddetta Fabbrica intelligente.

Quali sono le agevolazioni?

Le risorse finanziarie disponibili per la concessione degli aiuti ammontano a circa 340 milioni di Euro.
Nello specifico, possono essere ammessi alle agevolazioni i progetti di investimento che prevedono innovazione in coerenza con il Piano nazionale “Impresa 4.0” e con la Strategia nazionale di specializzazione intelligente.

Si parla quindi di investimenti che consentano l’interconnessione tra componenti fisiche e digitali del processo produttivo, innalzino il livello di efficienza e di flessibilità nello svolgimento dell’attività economica, riducano i costi o incrementino il livello qualitativo dei prodotti.

Acquisizione di sistemi evoluti e di tecnologie digitali: questi in sostanza i programmi finanziati per diventare una Fabbrica Intelligente.

In sostanza quali sono gli investimenti agevolabili?

Tutti gli investimenti innovativi in macchinari, impianti, attrezzature, programmi informatici e licenze correlate che digitalizzino il processo produttivo.

Rientrano nell’agevolazione dunque anche i sistemi MES che hanno l’obiettivo di organizzare, digitalizzare e controllare il processo produttivo.

Possono beneficiare dell’Agevolazione Macchinari Innovativi le micro, piccole e medie imprese manifatturiere che intendono attuare programmi di investimento.
Fanno eccezione le attività connesse ad alcuni settori come siderurgia, carbone, costruzione navale, fibre sintetiche, trasporti, produzione e distribuzione di energia.

9 gennaio 2019
dalle ore 10.00 del 9 gennaio 2019 si apre l’iter per la verifica del possesso dei requisiti d’accesso alla procedura nell’apposita sezione “Macchinari innovativi” del sito web del MiSE

15 gennaio 2019
dalle ore 10:00 del 15 gennaio 2019 sarà possibile accedere alla compilazione preliminare della domanda

29 gennaio 2019
è fissato alle ore 10:00 del 29 gennaio 2019 il termine iniziale per la presentazione e l’invio delle domande di accesso alle agevolazioni

 

 

Vuoi approfondire l’argomento per la tua azienda?

Visita il sito del MiSE

Approfondisci Bravo Manufacturing

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2012-2019 Antos S.r.l.   |   Tutti i diritti riservati.